La Pieve di San Pietro di Feletto

On venerdì, luglio 28 th, 2017 · In , ,

Percorrendo la Strada del Prosecco si raggiunge la località di San Pietro di Feletto, che dista circa 15 minuti dal centro di Conegliano. Qui, oltre al suggestivo paesaggio che circonda il paese, si trova la Pieve, una splendida opera di epoca longobarda. Eretta intorno all’anno mille, già fin dal VII e VIII secolo rappresentava il luogo di incontro dei fedeli che affluivano per le numerose funzioni religiose. Venivano soprattutto per il battesimo perché la Pieve era l’unica Chiesa ad avere il privilegio di possedere il fonte battesimale.

Numerosi sono gli affreschi presenti all’interno e all’esterno della Chiesa. In particolare ci soffermiamo su quello presente sotto il grande porticato a travature di legno, denominato “Il Cristo della Domenica”. Il monito del prezioso affresco è chiaro: di domenica non si lavora. Chi lavora nel giorno del Signore fa soffrire il Cristo che, colpito dagli attrezzi di lavoro, versa sangue dalle ferite. Il dipinto è interessante anche per il fatto che ci mostra gli strumenti ed i tipi di lavoro delle genti delle colline Felettane.

Attualmente la Pieve, pur nelle sue piccole dimensioni, offre ai visitatori uno spettacolo artistico vario e inconsueto.

Trovate maggiori informazioni su www.magicoveneto.it e www.prolocosanpietrodifeletto.it